Home Page » Aree dedicate » Servizi alla persona » Politiche Abitative » Contributi a fondo perduto per acquisto e/o contestuale recupero: Buoni-Casa
Contributi a fondo perduto per acquisto e/o contestuale recupero: Buoni-Casa
Immagini

CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER ACQUISTO E/O CONTESTUALE RECUPERO : BUONI – CASA


COSA FA IL COMUNE
La Regione Liguria sulla base del Programma Quadriennale Regionale per la edilizia pubblica provvede all’emanazione di un bando regionale per il finanziamento dell’acquisto della prima casa di abitazione.
La finalità del bando è di coadiuvare soggetti in possesso dei requisiti previsti, nell’acquisire la proprietà di un alloggio da adibire ad uso prima casa di abitazione. Tutti i cittadini aspiranti in possesso dei requisiti previsti dal bando possono presentare al Comune la domanda per l’assegnazione del finanziamento. Le domande sono esaminate tempestivamente nel rispetto dell’ordine cronologico d’arrivo dall’Ufficio Casa che trasmette alla Regione un attestato di sussistenza dei previsti requisiti soggettivi ed oggettivi. L’erogazione del contributo è subordinato al trasferimento del contributo regionale al Comune. Il soddisfacimento delle domande di contributo avviene fino a concorrenza delle risorse disponibili regionali.

DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE:
Occorre presentare, nei termini indicati nel bando, una domanda al Protocollo Generale utilizzando il modulo prestampato disponibile c/o l’Ufficio Casa e sul sito ufficiale del Comune. La documentazione da allegare è indicata nel modulo di domanda. L’erogazione definitiva avviene con determinazione dirigenziale.
 
 

Modulistica

Condividi