Home Page » Aree dedicate » Servizi alla persona » Politiche Abitative » Fondo Nazionale per la morosità incolpevole
Fondo Nazionale per la morosità incolpevole
Immagini

 

AVVISO PUBBLICO FONDO NAZIONALE PER LA MOROSITA' INCOLPEVOLE - ANNO 2016

E' stato pubblicato Avviso per l'attivazione di interventi per il sostegno della morosità incolpevole.

Cosa si intende per morosità incolpevole

E' la sopravvenuta impossibilità a provvedere al pagamento del canone locativo in ragione della perdita o consistente diminuzione della capacità reddituale del nucleo familiare dovuta ad una delle seguenti cause:

perdita di lavoro per licenziamento;
accordi aziendali o sindacali con consistente riduzione dell'orario di lavoro;
cassa integrazione ordinaria o straordinaria che limiti notevolmente la capacità reddituale;
mancato rinnovo di contratti a termine o di lavori atipici:
cessazione di attività libero – professionali o di imprese registrate, derivanti da cause di forza maggiore o perdita di avviamento di misura consistente;
malattia grave, infortunio o decesso di un componente del nucleo familiare che abbia comportato o la consistente riduzione del reddito complessivo del nucleo medesimo o la necessità dell'impiego di parte notevole del reddito per fronteggiare rilevanti spese mediche e assistenziali;

Le predette cause di perdita o consistente riduzione della capacità reddituale del nucleo familiare, sono da intendersi come elenco esemplificativo e non esaustivo.

      Chi può fare richiesta

Può fare richiesta dell'intervento di sostegno l'inquilino che, alla data della presentazione della domanda, ha i seguenti requisiti:

  • residenza anagrafica nel Comune di Rapallo;
  • cittadinanza italiana, di un paese dell’UE, ovvero, nei casi di cittadini non appartenenti  all’UE, possedere un regolare titolo di soggiorno;
  • possesso di una dichiarazione ISEE in corso di validità da cui risulti un reddito valore I.S.E non superiore ad euro 35.000,00= o un reddito derivante da regolare attività lavorativa con un valore I.S.E.E non superiore ad euro 26.000,00=;
  • si trovi in una delle condizioni che definiscono la morosità incolpevole
  • sia destinatario di un atto di intimazione di sfratto per morosità con citazione per la convalida;
  • sia titolare di contratto di locazione di unità immobiliare ad uso abitativo regolarmente registrato ( sono esclusi gli immobili appartenenti alle categorie catastali Al, A8, A9) 
  • risiedere nell’alloggio oggetto della procedura di rilascio da almeno un anno;
  • non deve sussistere,  per il richiedente o  altro  componente  del nucleo familiare, la  titolarità   di  diritto  di proprietà,  usufrutto,  uso o   abitazione nella  Provincia di Genova di altro  immobile  fruibile   ed  adeguato alle esigenze del proprio nucleo fami­liare.

Sono esclusi dal contributo gli assegnatari di alloggi di edilizia residenziale pubblica e non può essere cumulato ai benefici del Fondo di sostegno alla locazione.

Come fare

La domanda deve essere compilata su appositi moduli disponibili presso i Servizi Sociali , Ufficio Casa - Politiche Abitative, IV piano stanza 20 nei seguenti giorni e orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 8.45 alle ore 12.00, il martedì dalle ore 14.30 alle ore 16.00.

Per informazioni: Tel. 0185/680 420-403 - mail : igienecasa@comune.rapallo.ge.it

 

Avviso Pubblico Fondo per la Morosità Incolpevole - Anno 2016

 

Modulo di Domanda

 

Dichiarazione di rinuncia al prosieguo del provvedimento di rilascio alloggio

 

Dichiarazione Differimento all'esecuzione del Provvedimento di sfratto

 

Dichiarazione Nuovo Locatore per stipula di nuovo contratto

 

 

 

 

 

 

 

Condividi