Canale turismo » Eventi in agenda » lettura Eventi in agenda
Eventi in agenda

"ECCO la STORIA della MULATTIERA"

"ECCO la STORIA della MULATTIERA"
22-04-2018 - Santuario N.S. di Montallegro e storica mulattiera
Orario: Dalle ore 10
Un piacevole momento conviviale e una bella passeggiata scendendo lungo la storica Mulattiera che scende dal Santuario di N.S. di Montallegro, Patrona di Rapallo. Organizza il Circolo della Pulce in collaborazione con l'Ente Parco di Portofino

PROIEZIONE VIDEO - ANTEPRIMA  NUOVI  CARTELLI - ANTICHE BANCARELLE

PRANZO al SACCO e  PASSEGGIATA LENTA GUIDATA a SCENDERE

Dalle ore 10.00   Lungo il Viale di Montallegro , tavoli informativi di Ente Parco Portofino e Circolo della Pulce, testimonianze e

reperti che ci avete fornito, assaggi di sapori e  bancarelle di prodotti antichi

Ore 11.30  per chi lo desidera  S. Messa.

Ore 13.00  Pranzo al  sacco  nel salone con proiezione video.

Ore 15.30  ca. discesa guidata lenta e facile lungo la Mulattiera e a metà percorso mini "CONCERTO" della violista Giulia Ermirio, consegna ai partecipanti di un ricordo a sorpresa risalente ad antica usanza



                                                                   Comunicato stampa degli organizzatori:

“Ecco la Storia”. Così si intitola l’evento che si svolgerà lungo il Viale che che conduce al Santuario di N.S. di Montallegro e la Mulattiera del XVII secolo con un tuffo nel passato e uno sguardo al presente che vede lo storico e splendido percorso al centro di un progetto di
valorizzazione.
L’evento, in programma domenica 22 aprile (domenica 29 in caso di maltempo), è organizzato dall’Ente Parco di Portofino e Circolo della Pulce ed è promosso dal Comune di Rapallo - Assessorato alle Tradizioni ed è di fatto la presentazione ufficiale alla cittadinanza
e ai media dello stato di avanzamento dei lavori di realizzazione del progetto di valorizzazione “Salita al Santuario di Montallegro” finanziato dalla Fondazione Compagnia di San Paolo (e in parte dal Comune di Rapallo-Ufficio Sport, che ha partecipato al bando di
gara Valorizzazione patrimoni culturali 2016). Ottenuto l’importante cofinanziamento da Fondazione Compagnia di San Paolo, il Comune rapallese ha affidato all’Ente Parco di Portofino la realizzazione del progetto di valorizzazione della Mulattiera risalente al XVII secolo, percorso di fede per alcuni, di tradizione per altri, sicuramente di assoluta valenza storica, culturale ed ambientale. Per la realizzazione dell’opera, l’Ente Parco si avvale della collaborazione del Circolo della Pulce e del Cai Rapallo, i cui volontari hanno recentemente
effettuato interventi di pulizia e manutenzione del sentiero che conduce a Montallegro lungo la Valle del rio Tuia (detta la “Valle dei Mulini”).
Non è tutto. La manifestazione in programma domenica 22 aprile offre a rapallesi e turisti, grandi e piccini, l’occasione di vivere una giornata respirando un’atmosfera d’altri tempi, tra bancarelle a rievocazione storica lungo il viale che conduce al Santuario, merlettaie con le sapienti mani che corrono veloci tra i fuselli per realizzare il pizzo al tombolo, esposizione di vecchie foto ed antichi strumenti che richiamano l’antica civiltà contadina.
Durante la “discesa lenta” che alle 15.30 partirà da Montallegro per far ritorno a piedi a Rapallo, i rappresentanti dell’Ente Parco  llustreranno le postazioni in cui verranno sistemati i nuovi cartelli informativi (che verranno mostrati in anteprima nel salone sottostante al piazzale del Santuario assieme ad un video-racconto con protagonisti gli anziani rapallini), con format che richiama i tradizionali cartelli posti nel Parco di Portofino.
La discesa sarà inoltre valorizzata dall’intermezzo musicale della violista Giulia Ermirio, che si esibirà nel punto panoramico con splendida vista su Rapallo e il suo golfo.
«Ringrazio la Compagnia di San Paolo per l’importante contributo che permetterà di valorizzare come merita la Mulattiera di  Montallegro e il sentieri lungo il rio Tuia: percorsi che testimoniano la profonda e secolare devozione di rapallini e rapallesi nei confronti della Madonna di Montallegro, ma che sono anche testimonianza di quelle che erano la vita e le consuetudini di un tempo - sottolinea il sindaco Carlo Bagnasco - Parimenti, non posso che dire grazie, a nome mio e dell’amministrazione comunale tutta, a Ente Parco di Portofino,
Circolo della Pulce e in particolare Nadia Molinaris e Riccardo Repetto per aver lavorato con impegno al fine di ottenere l’importante finanziamento che permetterà di attuare questo rilevante progetto di valorizzazione».
«L’assessorato alle Tradizioni è impegnato su più fronti per promuovere iniziative che valorizzino le peculiarità del nostro territorio - aggiunge Pier Giorgio Brigati, vicesindaco con delega alle Tradizioni - Il Progetto per la valorizzazione della mulattiera che conduce al
Santuario di Montallegro rientra senza dubbio in questo contesto. L’auspicio è riuscire a portare avanti un’iniziativa più ad ampio raggio che preveda la promozione della rete sentieristica rapallese, in collaborazione con le associazioni e le realtà da anni impegnate per preservare il nostro patrimonio ambientale, storico, culturale e legato alle tradizioni cittadine».
«Un’iniziativa importante e significativa - osserva Mentore Campodonico, presidente del consiglio comunale ed ex sindaco - che promuove da un lato le indubbie valenze ambientali e paesaggistiche del percorso della storica Mulattiera e dei sentieri collegati e dall’altro sottolinea il profondo legame tra Rapallo e il suo Santuario consentendo ai rapallesi di riappropriarsi delle proprie radici, di ripercorrere parte della propria storia, di rivivere alcune tra le più belle tradizioni trasmettendole anche alle future generazioni».
Di seguito, il programma dell’evento “Ecco la storia della Mulattiera”:
Dalle ore 10.00: lungo il Viale di Montallegro, tavoli informativi, assaggi di sapori, bancarelle di prodotti antichi, esecuzione di pizzo al tombolo, mostra della nuova cartellonistica che sarà posizionata lungo la Mulattiera, logo ufficiale che indicherà questo percorso.
Ore 11.30: per chi lo desidera, S. Messa.
Ore 13.00: pranzo al sacco nel salone sottostante il piazzale del Santuario, con proiezione video.
Ore 15.30 circa: discesa guidata lenta e facile lungo la Mulattiera e a metà percorso mini concerto della violista Giulia Ermirio, consegna ai partecipanti di un ricordo a sorpresa risalente ad antica usanza.

per maggiori info e immagini
http://www.circolodellapulce.it/pulce/la-storia-della-mulattiera-si-veste-di-note-e-ricordi.html

Prossimi eventi

20.12.2018
Orario: ore 21

luogo: Auditorium delle Clarisse

Esibizioni di Danza classica, contemporanea e hip hop con ingresso ad offeta libera e ricavato devoluto in beneficienza

22.12.2018
Orario: ore 10 - Partenza della sfilata in costume ore 9.30 da Piazza delle Nazioni

luogo: Auditorium delle Clarisse

Tradizionale cerimonia dello scambio di auguri tra l'Amministrazione Comunale e la cittadinanza

22.12.2018
Orario: ore 16

luogo: Centro Storico

Tradizionale sfilata, con i figuranti che indosseranno gli abiti donati dall'istituto Duchessa di Galliera di Genova. Organizzato dall'Associazione Vecchio Borgo