Home Page » Aree dedicate » Ciclo Rifiuti - Nettezza Urbana » RIFIUTI URBANI NON COMPRESI NELLA RACCOLTA STRADALE CON CASSONETTI
RIFIUTI URBANI NON COMPRESI NELLA RACCOLTA STRADALE CON CASSONETTI
Immagini

RIFIUTI URBANI NON COMPRESI NELLA RACCOLTA STRADALE CON CASSONETTI

Gli utenti che necessitino di conferire rifiuti urbani non compresi nella raccolta stradale (RAEE, piccoli e grandi elettrodomestici, mobili e oggetti di arredo, sfalci di giardini e piccole potature, rifiuti ingombranti o che comunque non è possibile inserire nei cassonetti stradali) hanno la possibilità di farlo in due modi:

- Portandoli personalmente presso il Centro di Raccolta Intercomunale del Poggiolino

Questi rifiuti possono essere conferiti tutti i giorni, comprese le domeniche, presso il Centro di Raccolta Intercomunale del Poggiolino in Via Savagna dalle ore 10 alle 12:30 e dalle 15 alle 19.

L'accesso ai Centri di raccolta comunali è consentito ai privati cittadini, utenti Ta.Ri. del Comune di Rapallo, per il conferimento dei propri rifiuti in modo illimitato e gratuito, nel limite delle leggi vigenti. Il servizio in oggetto è attualmente definito dal contratto di servizio con il gestore Aprica SpA/Solco Brescia, la cui carta dei servizi è in fase di redazione. Non è previsto alcun costo.

Il trasporto dei rifiuti e l'accesso alle isole ecologiche sono regolati a livello nazionale dal Decreto legislativo n.152/2006, che stabilisce che il trasporto dei rifiuti debba essere effettuato occasionalmente dal privato proprietario degli stessi, titolare di utenza Tari, mediante mezzi di trasporto propri (o comunque nella sua disponibilità per noleggio o altro titolo) e non intestati ad una ditta.

Il conferimento presso la discarica di Tonnego, invece, può avvenire solo se accompagnato da un Formulario di Identificazione dei Rifiuti (F.I.R.) e può essere effettuato solo da parte di ditte autorizzate al trasporto dei rifiuti per conto proprio e/o per conto terzi e iscritte all'Albo Gestori Ambientali.

Attenzione!: in caso di sgombero di locali, le ditte che effettuano questi servizi devono possedere i requisiti autorizzativi citati, che è opportuno verificare, in quanto il proprietario produttore di rifiuti può essere chiamato come responsabile in solido di un errato trasporto e/o conferimento, ancorché effettuato da altri soggetti.

- Richiedendo il ritiro domiciliare gratuito ad Aprica Spa

Per i rifiuti urbani non compresi nella raccolta stradale*, è sempre attivo il servizio di ritiro domiciliare degli ingombranti, che può essere prenotato al Numero Verde Aprica 800437678 (feriali h.8/20- sabato 8/15) o sulla piattaforma web presente sul sito www.apricaspa.it e sulla app PULIamo

Il numero di oggetti per ogni ritiro è limitato e verrà calcolato nel corso della prenotazione (sia essa telefonica o self service sul sito), a seconda della natura e del volume degli oggetti.

I primi 5 ritiri annuali per ogni utenza TARI sono gratuiti, se effettuati con ritiro sulla strada. I ritiri successivi saranno a pagamento.

Da lunedì 15 marzo 2021, i cittadini del Comune di Rapallo potranno prenotare il ritiro dei rifiuti ingombranti non solo tramite il numero verde, ma comodamente e in autonomia anche attraverso la nuova piattaforma web disponibile sul sito www.apricaspa.it.
Con pochi e semplici passaggi è possibile prenotare il ritiro di rifiuti urbani non compresi nella raccolta stradale.

L’applicativo, dopo la registrazione, consente di conoscere il giorno disponibile per il ritiro ed invia, una volta prenotato, un funzionale promemoria via email.
La piattaforma è disponibile anche sulla APP “Puliamo”.

E' possibile anche avere il ritiro domiciliare "al piano"; in questo caso si tratta di un servizio fornito da Aprica a pagamento, per il quale può richiedere una quotazione al Numero verde. 

Per ogni informazione relativa al servizio di raccolta rifiuti a Rapallo, potete sempre contattare il numero Verde di Aprica 800437678 nei giorni feriali dalle ore 8 alle ore 20 e il sabato dalle ore 8 alle ore 15.

E' possibile anche consultare l'apposita sezione dedicata al Comune di Rapallo sul sito www.apricaspa.it o sulla app PULIamo, dove è presente anche la funzione "Dove lo butto" per conoscere la corretta destinazione di smaltimento di molti oggetti.

 

 

Condividi